Design

Il dipartimento di design di Gregory’s è in fase di grande espansione per rispondere alle richieste

dei collezionisti di tutto il mondo, particolarmente sensibili al fascino degli oggetti di design italiano ed internazionale

La ricerca di Gregory’s si estende ad oggetti, mobili ed elementi di illuminazione prodotti nel corso del XX secolo, comprende opere dal movimento Bauhaus, del costruttivismo, fino agli oggetti di design postmoderno e del decostruttivismo.

I cataloghi Gregory’s spaziano tra i più noti classici del ‘900, con particolare attenzione all’arredamento prodotto dai grandi designer ed architetti Italiani, sempre molto ricercato da collezionisti, arredatori e architetti.

Tra le migliori aggiudicazioni alle aste di design, si segnala la coppia di poltrone “Digamma” anni ’50 di Ignazio Gardella (Milano 1905 – Oleggio 1999) che ha realizzato in asta 12.400,00 €.

Da ricordare anche Traccia di Meret Oppenheim, l’originale tavolino in legno ricoperto da una lamina dorata, aggiudicato per 3.382,50 €.

Per quanto riguarda i complementi d’arredo, si ricorda l’originale lampada da tavolo anni’70 , “Porcospino” di Marzio Cecchi, che ha raggiunto 2.728,00 €.

Tra i grandi nomi visti nelle recenti aste di Gregory’s, spiccano Hiroyuki Toyoda, Ettore Sottsass, Tom Dixon, Gio Ponti, Gino Sarfatti, Poul Kjaerhom, Alvar Aalto, Carlo Scarpa e celebri marchi come Fontana Arte e Simon Gavina.

La qualità dell’offerta nelle aste si unisce a una strategia delle stime in linea con le quotazioni del mercato nazionale e internazionale, per attrarre un pubblico preparato ed eterogeneo.

Valutazione e vendita di oggetti di design in asta o con trattativa privata

  • Vuoi valorizzare i tuoi oggetti di design? Contattaci per una valutazione gratuita

  • I nostri esperti sono a disposizione per valutazioni gratuite e confidenziali di opere ed intere collezioni

  • Vuoi partecipare alle prossime aste?

  • Sei interessato ad acquisti tramite trattativa privata? Contattaci

Top Lots del dipartimento di design